Mi chiamo Manuela Campitelli, ho 38 anni e sono nata e cresciuta nel X Municipio. Mamma di Mattia ed Enrico, 7 e 2 anni, sono sposata con Lorenzo e vivo a Ostia.

Sono giornalista, blogger e presidente dell’associazione Punto D (di Donna). Nel 2014 ho vinto il Premio Donna del Municipio Roma X per il mio impegno sul territorio rivolto soprattutto alle categorie più disagiate, alle donne e ai bambini.

Un profondo legame con il territorio, mi ha portato a viverlo non solo da cittadina ma anche da attivista: dall’organizzazione del flash mob “Un fiore per Michela e le altre” a seguito dei due femminicidi avvenuti nel nostro municipio, alle manifestazioni cittadine “Mai più” per il contrasto alla violenza di genere e l’apertura di case rifugio, fino al più recente flash Mob “Un pino per Castelfusano” dopo i recenti roghi che hanno sottratto ossigeno e bellezza a questo municipio.

La passione del giornalismo d’inchiesta da sempre, quella per la giustizia sociale ce l’ho nel sangue, come nipote di un partigiano ucciso alle Fosse Ardeatine e presidente dell’associazione Punto D, che ho fondato nel X municipio per il contrasto alla violenza di genere, la promozione delle pari opportunità tra uomo e donna e la costruzione di un municipio a misura di bambino.

Una laurea in Scienze Politiche, poi la gavetta nei giornali locali del nostro Municipio: una palestra di vita preziosa oltre che professionale, che mi ha permesso di attraversare questo territorio strada per strada, conoscendone non solo gli abitanti, ma anche le sue potenzialità e i suoi disagi.

A 26 anni sono arrivate le collaborazioni più importanti, il lavoro da ufficio stampa, il giornalismo militante nel settimanale Carta (per i diritti sociali e la tutela dell’ambiente) e in seguito per Il Fatto Quotidiano.
Nel mezzo tante esperienze all’
estero come quella in Costa Rica con il progetto Cepia (Nonprofit Association pro Culture, Education and Psychology for infants and adolescents), in India e in Ecuador con il turismo responsabile.

Tanto il lavoro nelle politiche sociali e di genere: sono stata componente del tavolo tecnico per la redazione della proposta di legge regionale contro la violenza di genere (legge n. 4 del 2014), del gruppo di lavoro per l’elaborazione della legge n. 88 sulle politiche sociali (“Sistema integrato degli interventi e dei servizi sociali della Regione Lazio”), ho preso parte ai tavoli per l’inclusione sociale delle popolazioni rom, sinti e caminanti e ai lavori della Commissione regionale speciali sulle infiltrazioni mafiose e lotta alla criminalità.

A 30 anni l’incontro con la prima maternità, la grande svolta nella mia vita. Quando Mattia ha compiuto un anno ho fondato il blog www.genitoriprecari.it, per raccontare, attraverso la mia voce e quella dei lettori, come vivono i genitori precari oggi.

Poco dopo iniziavo la mia avventura nel Fatto Quotidiano, con un blog sulle politiche sociali e di genere, sulla conciliazione tra lavoro e famiglia, sulla difficile condizione delle madri oggi e sull’infanzia negata.

Tre anni e mezzo dopo la nascita di Mattia, nasceva anche Punto D, l’associazione che ho fondato con tante compagne di viaggio, donne preziose che accompagnano il mio agire politico.

Nel 2014 ho vinto il Premio Donna del Municipio Roma X per il mio impegno e attivismo territoriale al fianco delle donne, delle persone più disagiate e per la promozione della parità di genere. Sempre in quell’anno ho organizzato le celebrazioni per il Comune di Roma in occasione della Giornata internazionale contro la violenza del 25 novembre, con l’iniziativa Roma Dice No.

Tanto il lavoro nelle scuole del X municipio attraverso progetti rivolti alla parità di genere e all’educazione all’affettività. Tra quelli di cui vado più fiera c’è #LikeaGirl, per l’educazione alla cittadinanza di genere, che consiste nella realizzazione, da parte dei ragazzi, di blog contro gli stereotipi e la violenza.

Il 9 luglio del 2015 anche Enrico è entrato nella mia vita, arricchendola ogni giorno. Oggi, a due anni di distanza, inizia per me una nuova avventura, come candidata nella lista Laboratorio Civico X per Franco De Donno Presidente alle elezioni amministrative 2017 nel bellissimo Municipio Roma X.

Vuoi saperne di più di me? Visita www.genitoriprecari.it e il mio blog su Il Fatto Quotidiano.